E’ il fosfato di magnesio e si presenta in forma cristallina

Principali indicazioni
A livello di sistema nervoso è indicato per le nevralgie violente, improvvise e fugaci, che scompaiono bruscamente. Nevralgie facciali, tic dolorosi. Crampi fugaci, contratture delle braccia nei lavoratori manuali. Singhiozzo spasmodico. Coliche epatiche, renali, intestinali. Dolori mestruali.

Modalità di reazione
Crampi e spasmi a livello della muscolatura volontaria che peggiorano continuando lo sforzo o il movimento.  Dolori spasmodici, bruschi e intollerabili della muscolatura liscia (utero, rene, intestino) o nevralgie facciali che migliorano con applicazioni calde, comprimendo la regione dolente, piegandosi in due.

Pin It on Pinterest

Share This