Rimettersi in forma dopo le vacanze

Rimettersi in forma dopo le vacanze è necessario perchè queste spesso regalano qualche chilo in più.

La maggiore libertà, le uscite più frequenti, il ritrovarsi fra amici, la voglia di assaggiare sapori nuovi, per molte persone si traduce in un girovita aumentato!

Quindi, al rientro, è bene porre rimedio a questo inconveniente.

La cura naturale può essere un valido aiuto per ritrovare la forma desiderata.

Rimettersi in forma dopo le vacanze: Funghi medicinali 

Tutti i funghi medicinali hanno la capacità di regolare il metabolismo degli zuccheri e dei grassi ed hanno anche proprietà basicizzanti. Quindi tutti i funghi medicinali in qualche modo aiutano a perdere il peso in eccesso. Comunque fra tutti i funghi medicinali quello che generalmente è più spesso utilizzato a questo scopo è il Cordyceps. Questo fungo è originario del Tibet anche se è ormai estinto allo stato selvaggio. Infatti quando furono scoperte le sue potenzialità anche dal mondo occidentale fu praticata una raccolta selvaggia.

Il Cordyceps ha proprietà energizzanti poichè aumenta la produzione di ATP (adenosin trifosfato). Questa molecola è la fonte energetica della cellula quindi di tutto l’organismo. Tale fungo è in grado di bilanciare l’equilibrio tra massa grassa e massa magra. Per questa sua caratteristica è apprezzato dagli sportivi. Naturalmente è possibile sfruttare questa sua proprietà per far calare i centimetri del girovita e rimettersi in forma dopo le vacanze. Infatti è proprio in questa zona che sia per gli uomini che per le donne si evidenziano di più gli stravizi vacanzieri.

Il Cordyceps è l’integratore giusto per chi vorrebbe rimettersi in forma dopo le vacanze  cominciando a fare anche un po’ di attività fisica. Sarebbe bene assumere questo fungo due volte al giorno sempre in abbinamento alla vitamina C.

Rimettersi in forma dopo le vacanze: Sali di Schussler

I sali di Schussler sono detti anche sali tissutali o sali biochimici perchè sono in grado  di regolare alcune funzioni metaboliche pur essendo prodotti con una diluizione simile a quelle omeopatiche. Quindi questi sali non sono degli integratori ma dei regolatori.

L’utilizzo dei sali di Schussler per rimettersi in forma dopo le vacanze è particolarmente adatto da abbinare ad un regime alimentare. La proposta è quella di utilizzare tre sali diversi per le diverse ore della giornata.

Natrum Sulfuricum D6. E’ un sale drenante e disintossicante soprattutto per fegato. Quindi utile a ripulire i nostri organi emuntori dai vari aperitivi estivi. Il consiglio è quello di usare tre compresse di Natrum Sulfuricum al mattino per circa un mese.

Kalium Phosporicum D6. E’ il sale della mente. Questo sale aiuta a ritrovare la concentrazione dopo le ferie e soprattutto toglie l’ansia e il nervosismo causati dal seguire una restrizione alimentare. Il consiglio è quello di usare Kalium Phosporicum a pranzo,  tre compresse.

Natrum Phosporicum D6. E’ un sale che aiuta il metabolismo dei grassi e regola anche l’acidità corporea. Il consiglio è quello di assumere Natrum Phosphoricum alla sera, tre compresse sciolte in bocca. assunto in questo orario aiuta anche il sistema linfatico a drenare.

Quindi combinare questi tre sali aiuta a perdere peso, drenare i liquidi e contenere lo stress dovuto alla dieta.

Se parliamo di dieta non bisogna dimenticare l’importanza del ritmo circadiano nell’assunzione del cibo. Il metabolismo varia a seconda del momento della giornata e quindi è importante tenere conto di questi elementi sempre ma soprattutto per rimettersi in forma dopo le vacanze.

 

Rimettersi in forma dopo le vacanzeScarica articolo in formato PDF
 

Author: Manuela Succi

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*