Lycopodium omeopatico migliora la memoria

Lycopodium omeopatico deriva dalla pianta erbacea Lycopodium clavatum, detta anche piede di lupo. In medicina omeopatica è ampiamente utilizzato per problemi di digestione lenta, nelle coliche gassose del neonato, per problemi renali. Si usa anche nella depressione e deficit di memoria. Utile anche per turbe aterosclerotiche e problemi circolatori cerebrali.

Alcuni ricercatori del Central Drug Research Institute India hanno sperimentato l’effetto di Lycopodium omeopatico sulla memoria dei topi. Questo studio è stato pubblicato su Pub Med banca dati gratuita e online. Raccoglie circa 16 milioni di citazioni di articoli scientifici, di ambito biomedico o di scienze affini, dal 1950 ad oggi. Il valore scientifico delle informazioni è garantito dalla selezione umana dei contenuti condotta da qualificati comitati scientifici. Quindi quando un articolo scientifico è pubblicato su Pub Med la sua validità è riconosciuta a livello mondiale.

I ricercatori sono partiti dalla constatazione che nella malattia di Alzheimer e in altri tipi di demenza la circolazione sanguigna cerebrale è minore. In queste condizioni è minore la presenza di un coenzima acetil-Coa. questa sostanza ha moltissime funzioni tra cui quella di provocare una dilatazione dei vasi sanguigni cerebrali. quindi se manca acetil-Coa al cervello arriva meno sangue.

I ricercatori hanno preso un gruppo di cavie da laboratorio ed hanno iniettato nel loro cervello una sostanza, streptozotocina, che diminuisce la concentrazione di acetil-Coa. Quindi il nutrimento e l’ossigenazione del cervello risultano diminuiti. A queste cavie è stato somministrato Lycopodium omeopatico a diverse diluizioni. E poi sono state valutate sia la memoria con il test del labirinto di Morris, che la circolazione cerebrale con uno flussometro laser.

I soggetti trattati con Lycopodium omeopatico o in Tintura Madre hanno mostrato notevoli miglioramenti.

Effetto del Lycopodium omeopatico sulle funzioni mnemoniche e sul flusso sanguigno cerebrale di ratti con compromissione della memoria

Lycopodium clavatum è un medicinale omeopatico ampiamente utilizzato per disturbi epatici, renali e digestivi.

Recentemente è stata scoperta l’attività inibitoria sull’acetilcolinesterasi degli alcaloidi presenti in Lycopodium. Quindi si è supposto il suo beneficio nei casi di demenza. Però fino ad ora non erano ancora stati studiati gli effetti gli effetti di Lycopodium su modelli animali con memoria compromessa e deficit di flusso sanguigno cerebrale.

Questo studio è stato pianificato per valutare l’effetto di Lycopodium su apprendimento, memoria, e flusso sanguigno cerebrale dei ratti trattati con streptozotocina (STZ). Questa sostanza è stata iniettata per via intracerebroventricolare(ICV) per indurre una compromissione della memoria.

Materiali e metodi:

Il deficit della memoria è stato indotto il primo e il terzo giorno per la somministrazione di STZ (3mg/kg) per via ICV. I ratti maschi sono stati trattati per 17 giorni con Lycopodium Tintura Madre e diluizioni omeopatiche 30CH, 200CH, 1000CH. Poi sono state valutate apprendimento e memoria con il test del labirinto acquatico di Morris. Il 17° giorno è stato misurato il flusso sanguigno cerebrale con un apparecchio doppler laser.

 

Risultati: I ratti trattati con STZ hanno evidenziato una compromissione nella memoria e apprendimento. Inoltre hanno mostrato anche una ridotta irrorazione cerebrale.

Gli animali a cui è stata somministrata Tintura Madre di Lycopodium o la diluizione 200CH hanno mostrato miglioramento sia in memoria che in apprendimento. Si è evidenziato anche un miglioramento del flusso sanguigno con tutte le diluizioni omeopatiche utilizzate.

 

Conclusioni: Questo studio suggerisce che Lycopodium omeopatico grazie al suo effetto benefico sulla circolazione cerebrale. Può essere utilizzato come medicinale di scelta qualora si verifichi un deficit di memoria.

Lycopodium omeopatico migliora la memoria

 

 
Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*